Il Premio Fiabe Angeli di S. Giuliano approda a Equi Terme – Iscrizioni scuole fino al 31 marzo

Il premio Fiabe “Angeli di San Giuliano” nasce a San Giuliano di Puglia in Molise nell’anno 2011, d’intesa tra l’Associazione “Vittime della Scuola del 31 ottobre 2002” e ‘Fiabe e Frane’ del Geologo Paolo Cortopassi, con lo scopo di ricordare i 27 bambini e la maestra uccisi dal crollo della loro scuola durante la scossa di terremoto del 31 ottobre 2002 in Molise. Dal 2014 il concorso si è reso itinerante ed è stato ospitato dai comuni di Fosdinovo e Licciana Nardi.

Il messaggio del Premio riguarda essenzialmente la PREVENZIONE DAI TERREMOTI e l’aver raggiunto diverse comunità ha contribuito alla diffusione delle conoscenze e alla formazione di una cultura appropriata per tutti quei territori, ma non solo, che subiscono pesantemente la presenza del sisma.

L’altro aspetto protagonista è la FIABA rappresentata sia in forma scritta da singoli o gruppi, che recitata. In questo modo prende forma il messaggio globale che il Premio vuole portare, traducendosi in molteplici attività quali il “terremoto” nei suoi vari aspetti, corredato di momenti ludici e competitivi, la scrittura delle fiabe e la recitazione, l’incontro tra gruppi di bambini e ragazzi.

Il Concorso

Il concorso letterario per fiabe è indetto dall’Associazione “San Giuliano di Puglia 31/10/2002” e il blog Fiabeefrane, in collaborazione con LUNIGIANA SOSTENIBILE, l’Amministrazione comunale di Fivizzano (MS) e il Parco delle Alpi Apuane.

Si articola in:
1. Autori della scuola PRIMARIA – Scrittura
2. Autori della scuola PRIMARIA – Recitazione
3. Autori della scuola SECONDARIA INFERIORE – Scrittura

I racconti dovranno essere inediti, privi di argomenti offensivi e aventi concetti indirizzati all’apprendimento in generale, alla valorizzazione dell’ambiente naturale, ai principi riguardanti l’onestà e il rispetto, alla consapevolezza dei limiti; il tutto nel rispetto della concezione della fiaba in generale.
Saranno premiate le prime cinque fiabe classificate con possibilità di “ex-aequo”. Ogni gruppo/classe potrà inviare più fiabe, ma il singolo invio potrà contenere solo un racconto per volta.

I vincitori riceveranno un targa o coppa oltre a libri, posters, medaglie e la pubblicazione sui siti web degli organizzatori e dei partner.

L‘invio dei racconti dovrà pervenire via email entro il 31 MARZO 2018.

La proclamazione dei vincitori del Premio fiabe equi terme avverrà durante l’evento previsto giovedì 10 MAGGIO 2018 presso il Centro Visite del Parco Regionale delle Alpi Apuane a Equi Terme (Fivizzano, MS) dalle 10:00 alle 17:00.

Tutte le fiabe partecipanti al concorso, saranno pubblicate all’interno di una raccolta cartacea, che sarà disponibile nella giornata delle premiazioni.

La partecipazione al Premio fiabe Equi Terme è gratuita e comporta l’accettazione di tutte le parti descritte nel presente bando.

Ogni dettaglio, bando e moduli d’iscrizioni sono presenti sul blog del Concorso 

Per informazioni sulla giornata di premiazione ad Equi Terme: Centro Lunigiana Sostenibile – segreteria@lunigianasostenibile.it – www.lunigianasostenibile.it