Eco-feste in Lunigiana

Gli eventi che hanno aderito al protocollo ecologico di Legambiente

Cosa sono le Eco-feste?

“Eco festa” è il marchio di qualità assegnato da Legambiente alle feste, sagre ed eventi che si impegnano, sottoscrivendo un accordo formale con Legambiente, ai seguenti comportamenti obbligatori:

  • REALIZZARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI
  • UTILIZZARE ESCLUSIVAMENTE USA E GETTA BIODEGRABILE E COMPOSTABILE FORNITO DA LEGAMBIENTE E A CONFERIRLO NEI CONTENITORI DELL’UMIDO
  • IN CASO DI TOVAGLIATURE E TOVAGLIOLI, A UTILIZZARE CARTA ECOLOGICA CERTIFICATA E CONFERIRLA NEI CONTENITORI CORRETTI
  • UTILIZZARE PREVALENTEMENTE NEL MENU’ PIATTI E BEVANDE DELLA TRADIZIONE LUNIGIANESE
  • LIMITARE L’UTILIZZO DI ACQUA E BEVANDE COMMERCIALI, PRIVILEGIANDO ACQUA IN BROCCA E BEVANDE LOCALI
  • A COMUNICARE DURANTE L’EVENTO LE SCELTE ECOLOGICHE ADOTTATE: TRAMITE IL KIT DI COMUNICAZIONE FORNITO DA
  • LEGAMBIENTE E ESPONENDO IN TUTTI I MATERIALI DI COMUNICAZIONI IL MARCHIO ‘ECOFESTA LEGAMBIENTE’

LE ECOFESTE che si distinguono, in aggiunta agli impegni del disciplinare, per ulteriori scelte ecologiche, saranno candidate e premiate a fine stagione con l’OSCAR DELLE ECOFESTE. Si seguiranno i seguenti criteri di valutazione:

  • UTILIZZARE SOLO ILLUMINAZIONE A RISPARMIO ENERGETICO O LED E/O FONTI RINNOVABILI DI ENERGIA
  • UTILIZZARE PRODOTTI E BEVANDE BIOLOGICI E DEL COMMERCIO EQUOSOLIDALE ESCLUDENDO PRODOTTI E BEVANDE COMMERCIALI
  • UTILIZZARE NEL MENU’ PRODOTTI, PIATTI E BEVANDE ESCLUSIVAMENTE DELLA TRADIZIONE LUNIGIANESE, CON IMPIEGO DI PRODOTTI LOCALI, TRACCIABILI O CERTIFICATI DOP, IGP, DOC, IGT, PAT, BIO
  • UTILIZZARE ‘L’ACQUA DEL SINDACO’ IN BROCCA O BOTTIGLIA IN VETRO RIUTILIZZABILE
  • UTILIZZARE DETERSIVI CONCENTRATI, ALLA SPINA CERTIFICATI ECO E BIO
  • AZZERARE LE EMISSIONI DI CO2 DELL’EVENTO MEDIANTE ACQUISTO DI CREDITI CERTIFICATI (EVENTO EMISSIONI ZERO)

Le eco-feste in Lunigiana

Una giornata a Caniparola di Fosdinovo dedicata alla visita dei vigneti della tenuta Terenzuola, alla degustazione dei Vermentini Colli di Luni DOC e alla scoperta della grandiosa Villa Malaspina appartenuta all’antica famiglia che ha dominato e fatto la storia della Lunigiana.

L’evento, organizzato dalla Pubblica Assistenza “Concordia” di Fosdinovo, che ha sposato per prima quest’alternativa ecologica, con l’aiuto delle guide di AlterEco, ha dato la possibilità ai partecipanti di gustare anche i tipici piatti della tradizione, tutto all’insegna, ovviamente, dell’ecosostenibilità.

L’ultima domenica di maggio a Caniparola

Una rievocazione medievale ad hoc, ricca di spettacoli e di intrattenimento per tutto il pubblico, dai più grandi ai più piccini. Nel bellissimo e suggestivo borgo di Regnano, qui è possibile fare un salto indietro nel tempo e fare esperienza di sapori e profumi antichi. Il merito di questa festa va a “La Compagnia del Guiterno” che con sensibilità ha scelto la via ecosostenibile.

 

Il primo fine settimana di luglio a Regnano

Torna anche quest’anno la festa contadina per eccellenza. Battitura del grano, preparazione dei formaggi e del pane. Lavorazione della lana, asinelli, stand gastronomici e il grande cantastorie della Lunigiana in concerto: Bugelli! Tutto, ovviamente, all’insegna dell’ecosostenibilità.

 

12 e 13 agosto 2017 a Regnano Villa

Ad organizzare questo concorso dedicato al prodotto lunigianese per eccellenza è stata la Polisportiva di San Giorgio alla fine di un percorso dedicato agli erbi di campo intrapreso con le guide della cooperativa AlterEco. In questa occasione, sia i corsisti che i ristoratori del Comune, si sono sfidati per ottenere il premio di maestro cuciniere di torta d’erbi. Un primo passo verso altre manifestazioni ecosostenibili.

La prima domenica di giugno a Comano

Una manifestazione dedicata alla multiculturalità e allo scambio di tradizioni che richiama persone da tutta Europa ma anche da tutto il mondo! Un meeting dove non si incontrano solo le culture, ma durante il quale a scambiarsi sono anche i sapori e i prodotti provenienti dai due continenti: Europa e Africa. Tutto questo con uno sguardo rivolto verso l’ambiente.

Dal 28 al 30 luglio presso la Selva di Filetto di Villafranca in Lunigiana

La Lunigiana è terra di Castagni e di Castagne e tutti gli anni la tradizione impone di festeggiare questo prodotto che ha salvato, soprattutto nel periodo di Guerra, tante persone. Così a Regnano la festa delle castagne ma, soprattutto della polenta di castagne, tradizione rimasta solo qui, diventa Ecosostenibile. In questa occasione Legambiente Lunigiana organizza minitrekking dal Passo dei Carpinelli a Regnano, lungo la Via del Volto Santo.

Ultima domenica di ottobre a Regnano